ANPANA, Girardi è il nuovo presidente nazionale

L’altamurano Lorenzo Girardi è il nuovo presidente nazionale nell’ANPANA (Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente)

ANPANA, Girardi è il nuovo presidente nazionale

Così dopo aver condotto egregiamente le attività associative in Puglia con lo spirito di servizio e dedizione alla tutela degli animali, della natura e dell’ambiente che da sempre lo contraddistingue Lorenzo Girardi sarà alla guida del Consiglio Direttivo Nazionale di ANPANA. La nomina è stata ratificata nel corso dell’assemblea nazionale convocata domenica scorsa a Tivoli, dove diverse centinaia di soci provenienti da tutte le sedi territoriali d’Italia hanno sostenuto Girardi.

«Sono onorato del sostegno dimostrato e della grande partecipazione all’assemblea nazionale – dichiara il neoeletto presidente nazionale ANPANA a margine dell’assemblea – mosso dai valori posti a fondamento della nostra grande famiglia, baserò il mio impegno alla guida dell’ANPANA sull’ascolto, la trasparenza e la più ampia collaborazione tra tutte le sedi territoriali. Continuiamo a crescere insieme!»

L’A.N.P.A.N.A., iscritta negli Albi Regionali per il Volontariato, per la Protezione degli Animali, per la Protezione Civile, riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e iscritta al Dipartimento Nazionale per la Protezione Civile con Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, è un’organizzazione di utilità sociale che da trent’anni  è in prima linea nella salvaguardia degli animali, della natura e dell’ambiente, avvalendosi del sostegno dei soci e dell’attività instancabile degli operatori e delle Guardie Ecozoofile.

In Puglia e soprattutto nel nostro territorio sono stati rilevanti gli interventi dell’ANPANA. Ricordiamo, ad esempio, quello effettuato nel luglio scorso in territorio di Rutigliano in seguito alla denuncia di un cittadino del luogo che si è visto sull’uscio di casa un serpente cervone di circa 2 mt.(rimesso in libertà dalle guardie zoofile nella lama S. Giorgio in zona Vallone Guidotti, suo abitat ideale) e ancora l’intervento in quel di Giovinazzo, dove un cittadino, avendo recuperato due piccoli esemplari di civetta nella pulizia della canna fumaria del forno a legna, aveva allertato prontamente le guardie zoofile territoriali di ANPANA che provvedevano ad affidare i due esemplari alle cure dell’Osservatorio Faunistico Regionale di Bitetto.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail