Chi Siamo

L’ANPANA, Associazione Nazionale Protezione Animali, Natura e Ambiente, è stata fondata a Roma il 3 Aprile 1985.

ANPANA Chi Siamo

L’associazione è iscritta su tutto il territorio Nazionale agli Albi Regionali per il Volontariato, per la Protezione Animali, Ambiente e per la Protezione Civile; inoltre è riconosciuta dal Dipartimento Nazionale per la Protezione Civile con Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri. E’ riconosciuta tra le associazioni di protezione ambientale con decreto ministeriale 11 maggio 2004,  inoltre L’ANPANA è riconosciuta dal Ministero della Salute con Decreto n°4/2007 EN.AS. del 3 luglio 2007).

Guarda il video…

Le finalità dell’Associazione sono:

Proteggere gli animali, la natura e l’ambiente in generale.

  • Effettuare idonea vigilanza sull’osservanza delle leggi e dei regolamenti generali e locali, relativi alla salvaguardia della natura, dell’ambiente e degli animali; provvedere alla difesa del patrimonio zootecnico ittico e di qualsiasi altra forma di vita del pianeta, avvalendosi di proprie Guardie adeguatamente preparate che agiscono di concerto e a sostegno delle Istituzioni e Corpi di Vigilanza dello Stato (Carabinieri, Polizia, C.F.S., G.d.F., Polizia Locale).

  • Svolgere efficace propaganda zoofila ed ecologica nella cittadinanza, con particolare attenzione alla scuola e al mondo dei giovani, attivare tutte le iniziative atte a divulgare e promuovere i principi di una reale ecologia e zoofilia, collaborare con la Protezione Civile, e con tutti gli Enti e le Associazioni che abbiano fini analoghi, contribuire al perfezionamento della legislatura attinente le materie di proprio interesse.

  • La crescita e lo sviluppo delle coscienze civili all’interno ed all’esterno dell’Associazione, per una sempre maggiore sensibilità a favore degli animali, per un ambiente più a misura d’uomo e per una migliore qualità della vita, in un settore che merita molta più attenzione di quanta ne ha, è il fine dell’azione dei Volontari dell’A.N.P.A.N.A.

    Vuoi diventare una guardia ecozoofila? Clicca qui.


Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail